tredicesimo atto della protesta dei gilet gialli in Francia

By on 9 Febbraio 2019

Nel tredicesimo atto della protesta dei gilet gialli in Francia il copione non è cambiato: scontri con la polizia e feriti. Gli incidenti più gravi a Parigi: qui sono stati segnalati lanci di lacrimogeni e cariche della polizia davanti alla sede dell’Assemblée Nationale, dove i manifestanti hanno provato a superare le transenne. Secondo le prime notizie, un manifestante è rimasto gravemente ferito e avrebbe perso la mano. Secondo quanto riferito dai soccorritori, l’incidente è avvenuto intorno a mezzogiorno, mentre un giornalista di AFP ha raccontato che l’uomo è stato evacuato dai vigili del fuoco con una benda intorno all’avambraccio. Per l’emittente Bfmtv, l’uomo ha perso la mano nel tentativo di rilanciare un lacrimogeno in direzione delle forze dell’ordine. Nel pomeriggio, nuovi incidenti nei pressi del Senato. Una molotov è stata lanciata al passaggio di una parte del corteo davanti al portone del Senato, nelle vie adiacenti ci sono stati danni alle vetrine, cariche e lancio di lacrimogeni da parte della polizia. Il corteo ha poi preso la direzione di Montparnasse, deviando in parte dal percorso autorizzato dalla prefettura. Poliziotti in assetto antisommossa in testa al corteo, furgoni blindati in coda.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com