Tre treni della metro di Napoli si sono scontrati.

By on 14 Gennaio 2020

Tre treni della linea 1 della metropolitana di Napoli si sono scontrati intorno alle 7:45 del mattino, appena fuori dalla stazione Piscinola. Ci sono diversi feriti, di cui due in condizioni gravi. La circolazione dei treni è stata sospesa sull’intera tratta.

Il tamponamento a catena è avvenuto questa mattina e ha coinvolto un convoglio appena uscito dal deposito, uno che aveva già caricato passeggeri a bordo (era appena partito dal binario 2 della stazione di Piscinola) e un terzo treno, ancora senza passeggeri. L’impatto è avvenuto tra le stazioni di Colli Aminei e Piscinola, all’altezza della strettoia dopo la fermata dei Colli Aminei. L’urto avrebbe fatto saltare tre porte del convoglio. Diversi passeggeri hanno riportato contusioni, ci sono due feriti gravi, tra cui un uomo (secondo alcune fonti si tratterebbe del macchinista di uno dei due treni) che avrebbe subìto un trauma da schiacciamento. L’uomo è sotto choc ed è stato portato nell’ospedale Cardarelli di Napoli da un’ambulanza.

Stando a una prima ricostruzione, il macchinista del secondo treno avrebbe perso il controllo del convoglio e, per motivi ancora da chiarire, avrebbe tamponato il treno che lo precedeva nella stazione. Un terzo convoglio avrebbe poi colpito i due già incidentati. Ancora non è stato possibile ricostruire in modo più preciso la dinamica, né identificare le cause oggettive dello scontro. In un primo momento si è ipotizzato che a originare il tamponamento sia stato il mancato rispetto di un segnale di stop, ma la notizia non è ancora stata confermata

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com