Terremoto in Asia: almeno 353 morti

By on 27 Ottobre 2015

E’ salito ad almeno 353 morti il bilancio del forte terremoto tra Pakistan e Afghanistan. Le autorita’ di Islamabad hanno confermato 243 morti mentre il numero dei feriti e’ arrivato ad almeno 1.381. In Afghanistan invece i morti accertati sono 110 e i feriti 446, ma secondo fonti ufficiali il numero e’ destinato a crescere quando i soccorritori avranno accesso alle aree piu’ impervie.
La provincia di Khyber Pakhtunkhwa e’ la zona piu’ colpita, in territorio pakistano, con 180 morti, quasi mille feriti e centinaia di case ridotte in macerie. Il sisma e’ stato avvertito nelle principali citta’, tra cui Lahore, Islamabad, Rawalpindi, Peshawar e Quetta e il governo ha dichiarato lo stato d’emergenza. Nel nordest dell’Afghanistan il bilancio e’ di 84 morti e 295 feriti: gran parte delle vittime e’ stata accertata nelle zone di Takhar e Nangarhar. In una scuola a Taloqan 12 alunne sono morte nella calca che si e’ originata durante il tentativo di uscire dall’istituto.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com