Tanta Umanità e Professionalità al Cto di Roma con il Dott. Brassetti.

By on 18 Maggio 2013

ospedale

di Pietro Bardoscia

IQ. 18/05/2013 – Non ci sono solamente casi di malasanità. Nel Lazio ci sono specialisti che lavorano ogni giorno con grande professionalità e umanità, nell’ombra, senza cercare le luci della ribalta.

Pubblichiamo molto volentieri la storia di un cittadino che ci ha raccontato la sua vicenda personale.

Cara Redazione di Informazione Quotidiana vi pregherei di pubblicare questa mia vicenda personale che coinvolge il Dott.Brassetti, dottore gastroenterologo del CTO.

Ma partiamo velocemente dall’inizio. Nel mese di Marzo vedendo i valori completamente sballati delle mie analisi del sangue, decisi di fare un’ Ecografia Addome Completo, consultandomi con il mio medico di base (inizialmente molto restio a prescrivermelo). Nell’Ospedale di Civita Castellana, ad esame finito, il Radiologo mi invitò con urgenza ad effettuare una Tac Addome completo con mezzo di contrasto ed una colonscopia per verificare nel dettaglio cose fosse quella piccola massa presente nel mio corpo.

L’ansia e la paura iniziò a crescere. Feci quindi una Tac in urgenza presso l’Ospedale Belcolle di Viterbo, ma i risultati non permisero ancora di capire cosa fosse quella massa.

In questi casi occorre mantenere la calma, purtroppo non è il mio caso. Passarono i giorni ed io mi ponevo sempre la stessa domanda: “Ma cosa ho? E’un tumore ?”.

Via con un nuovo esame, questa volta la colonscopia.. E’ da quel momento entra in scena il Dott.Brassetti.

Mi recai accompagnato da un mio familiare, in una struttura dell’Asl Roma C dove lavorava il Dott.Brassetti. Eseguii la colon, ma anche in questa caso nulla!!! Non si capiva cosa potesse essere!!

Ad un certo punto, mentre io ero colto dalla disperazione e dall’angoscia, si avvicinò a me il Dott.Brassetti e mi disse: “Vieni al CTO la settimana prossima, mi chiami al cellulare e mi prenderò l’impegno di vedere cosa hai… Promesso.. Ora non ti angosciare più”…

Speranzoso, mi recai con la mia famiglia al CTO di Roma, incontrammo Brassetti, prese i risultati della Tac e li andò ad esaminare con i Radiologi della struttura. Risultato? “Niente, Non si capisce cosa sia; ti dobbiamo ricoverare per effettuare tutti gli accertamenti” mi disse il Dott.Brassetti.

Mi fecero tutti gli esami del caso, seguito con cura, umanità e tanta professionalità dalla squadra del primo piano di Chirurgia Generale, d’urgenza ed urologia del CTO sotto la supervisione di Brassetti. Dopo qualche giorno lo stesso specialista mi disse: “Dobbiamo operare per verificare cosa possa essere”…

Dopo 3 ore di operazione mi tolsero questa enorme massa, che non aveva intaccato alcun organo vitale; portato ad analizzare dopo qualche giorno mi riferirono che era una enorme infezione…

Evviva, nessun tumore!!

Ma ancora non  era finita… Purtroppo al risveglio dall’operazione, preso dal panico, strappai qualche filo che mi collegava con la ferita, generandomi una infezione interna…

Anche in questo caso il Dott. Brassetti sempre con molta umanità e pazienza intervenne con un ulteriore operazione per pulire la ferita e “ricucire il tutto”…

Ora sto ancora in convalescenza, mi sento meglio, sia nel morale che fisicamente. Voglio ringraziare questo grande uomo e professionista per le cure e le attenzioni rivolte nei confronti di uno sconosciuto curandolo in pochi giorni.

La Redazione di Informazione Quotidiana ha contattato lo stesso Dottore Bruno Brassetti che ha confermato questo racconto.

Brassetti:“Ho fatto solo il mio dovere” risponde Brassetti. “Per me questa è la prassi… E’ la normalità… non esistono cittadini di serie A o di serie B. Non curo, ne curerò mai un cittadino sulla base del suo reddito o titolo di studio o altro… Io penso solo alla salute del cittadino, come fanno altri colleghi”.

IQ:“Dottore ci tolga una curiosità che non riguarda l’aspetto medico. Sappiamo che lei è impegnato anche politicamente?

Brassetti:“Si è vero, sono candidato nella lista “Fratelli di Italia” per il Municipio 9.. Ma posso pregarVi di una cosa?”

IQ:“Ci dica Dottore”

Brassetti:“Non scrivete questa cosa.. Perché sembra una strumentalizzazione nei confronti di una vicenda personale”

IQ:“Dottore, questa sua risposta ci dimostra ulteriormente che persona lei sia. Però ci dispiace, ma non seguiremo il suo consiglio… Non ci vediamo nulla di strano ad aggiungere questa cosa… Noi siamo un giornale assolutamente neutrale e nessuno può permettersi di affermare il contrario… Abbiamo email nella quale ci accusano persino di essere di sinistra solo per aver intervistato Sandro Medici o per aver riportato alcuni comunicati dell’On. Alfredo Ferrari.. Anzi! Aggiungiamo che è giusto, a nostro avviso, informare i cittadini romani del 9 Municipio dell’esistenza di persone dotate di una così grande umanità e professionalità…

 

About Redazione

One Comment

  1. Marino Trovarelli

    27 Maggio 2013 at 14:25

    PER IL DOTT. BRUNO BRASSETTI – CHIRURGIA GENERALE
    ED UROLOGIA PRESSO IL C.T.O. DI ROMA

    Anche io ho avuto modo di incontrare casualmente sulla mia strada il Dott. Brassetti.
    A seguito di una forte anemia mia moglie ha dovuto sottoporsi a colonscopia che è stata effettuata, con tempi di attesa abbastanza modesti, presso il C.T.O. di Roma dal Dott. Brassetti. La diagnosi è stata “adenoma severo al colon”.
    Immediatamente contattati dal personale del reparto abbiamo avuto un colloquio con il Dott. Brassetti il quale ci ha spiegato e consigliato in modo molto chiaro ed esuriente la necessità di un intervento, a seguito del quale, dopo esame istologico, è stata diagnosticata una neoplasia in situ del colon retto.
    A quasi tre mesi dall’intervento mia moglie ha recuperato molto bene e ci associamo ai ringraziamenti al Dott. Brassetti ed a tutti gli altri medici del reparto oltre al personale infermieristico per il modo educato e delicato con cui trattano i pazienti e per la notevole dedizione al lavoro.
    Ancora grazie.
    Marino Trovarelli

    P.S.:mi pare di aver capito che il C.T.O. è a rischio chiusura; ma come si fa solo a poter pensare una roba del genere?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.