Taglio del cuneo.

By on 14 Ottobre 2019

Sale a 3 miliardi la dote 2020 per il taglio del cuneo. Che il primo anno si tradurrà in un alleggerimento del fisco sulle buste paga dei lavoratori, ma solo da luglio, e che dal 2021 interesserà anche le imprese. Ma non è l’unica novità del confronto finale nella maggioranza sulla manovra. Con la legge di bilancio saranno già individuate le fonti e gli strumenti di finanziamento per il piano famiglia che entro il prossimo anno prenderà forma, attraverso un’apposita legge delega, nell’assegno unico preceduto dall’azzeramento delle rette sugli asili nido.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.