Tabaccaia uccisa,Pasqualino Folletto ha confessato.

By on 24 Luglio 2015

Un italiano di 46 anni, Pasqualino Folletto, ha confessato di essere l’assassino di Maria Luisa Fassi, la donna di 53 anni uccisa il 4 luglio nella sua tabaccheria di Asti. L’uomo, un magazziniere incensurato, è stato fermato dai carabinieri con l’accusa di omicidio. La donna morì in ospedale, dove era stata trasportata dopo essere stata colpita dall’aggressore con 45 coltellate.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.