SUPERSINTESI DI “CHE FAI…LI CACCI”, DI ALBERTO DI MAJO.

By on 7 Ottobre 2015
SUPERSINTESI DI “CHE FAI…LI CACCI” (Imprimatur, 128 pagg., 13 euro)
Più che in una democrazia ormai viviamo in una “egocrazia”, amplificata dai nuovi mezzi di comunicazione, soprattutto i social network (Facebook e Twitter), che hanno gonfiato il narcisismo, spingendo a un profondo individualismo. In questo contesto, “uomini soli al comando” e “dissidenti”, che affollano la scena politica italiana, sono due facce della stessa medaglia, il frutto della stessa “cultura” che ha spazzato via i vecchi partiti, in cui la mediazione tra posizioni differenti era un valore. Nel libro l’autore ricostruisce, con lo psichiatra Narciso Mostarda, i caratteri dell’egocrazia, con il filosofo-blogger Carlo Scognamiglio analizza il linguaggio dei dissidenti. L’autore dialoga con molti ribelli (da Fini a Civati, passando per la De Girolamo e gli ex grillini). Ha colloqui anche con esponenti della Prima Repubblica: Pomicino, Formica, Occhetto, Cencelli. Nel libro c’è anche un’intervista al presidente emerito della Corte costituzionale, Antonio Baldassarre, che boccia le riforme renziane e lancia l’allarme sui rischi che corre la nostra democrazia.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.