Strage in miniera, 200 morti in Turchia

By on 14 Maggio 2014

È salito ad almeno 201 morti il bilancio dei morti dell’ esplosione avvenuta ieri sera nella miniera di carbone di Manisa, in Turchia. Lo ha riferito il ministro dell’ Energia Taner Yildiz. Centinaia di persone sono ancora sotto terra. Ottanta minatori sono stati soccorsi, e quattro di loro sono gravemente feriti.

Il ministro ha comunicato che oltre 300 persone sono ancora bloccate sotto terra. Molti i feriti, tra cui quattro in modo grave.

A causare il crollo sarebbe stata un’esplosione.

 

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.