Speranza:”Penso che stiamo parlando troppo di calcio e poco di scuola”.

By on 5 Ottobre 2020

“Penso che stiamo parlando troppo di calcio e troppo poco di scuola. La priorità dovrebbe essere altro e lo dico da tifoso”. L’avvertimento arriva dal ministro della Salute, Roberto Speranza: “La priorità non possono essere gli stadi, deve essere la salute delle persone”.

Il ministro della Salute ha proseguito e – interpellato su una possibile sospensione del campionato – è stato lapidario: “Il Cts ha disposto delle norme che permettono di andare avanti in sicurezza. Altra cosa è la partecipazione del pubblico. Io sono contrario alle proposte di riaprire gli stadi a migliaia di persone”.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com