Speranza: “Se necessario ci saranno altre ordinanze”

By on 7 Novembre 2020

Le parole del ministro su possibili nuove ordinanze si riferiscono soprattutto a Liguria, Toscana, Veneto, Umbria e Campania. “Il Dpcm prevede che il ministro possa intervenire su una Regione, non su una Provincia – continua Speranza -. Ma sull’area metropolitana può intervenire il presidente De Luca, come ha fatto Zingaretti a Latina”. E sul monitoraggio attivo sul territorio regionale sottolinea che “stiamo svolgendo una funzione di supplenza nei confronti delle Regioni, che non si possono lamentare anche perché i dati vengono da loro. Nessuna trattativa, ma i tecnici del ministero si confronteranno con quelli delle Regioni”.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com