Spara a tre ladri e ne uccide uno

By on 21 Marzo 2016

È un albanese di circa 40 anni il ladro ucciso nella notte a Villa Literno nel Casertano mentre rubava un’auto da un’abitazione con due complici. L’uomo, lasciato morto dai compagni davanti all’ospedale di Aversa, è stato identificato grazie alle impronte digitali. Si è intanto concluso nella villetta dove è avvenuto il fatto il sopralluogo del procuratore aggiunto di Napoli Nord Renzulli e del sostituto Santosuosso. Al momento non è stato emesso alcun provvedimento nei confronti dell’uomo che ha sparato

Spara a tre ladri che stavano per rubargli l’auto e ne ferisce a morte uno: è successo la scorsa notte a Villa Literno (Caserta). I ladri, fuggiti a bordo di una Bmw bianca, hanno poi lasciato il corpo senza vita del complice ferito davanti l’ospedale civile di Aversa (Caserta). I tre ladri stavano mettendo a segno un furto in abitazione quando il proprietario si è accorto della loro presenza e ha sparato. L’episodio è avvenuto intorno alle 3,30, in via Vecchia Aversa a Villa Literno (Caserta).

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.