Siria, le bestie dell’ISIS colpiscono ancora.

By on 19 Agosto 2015

Un gruppo di militanti dell’Isis ha decapitato un archeologonell’antica città siriana di Palmira, appendendo poi il cadavere su una colonna in una piazza del sito storico. A darne notizia è il direttore delle Antichità e dei musei siriani, Maamoun Abdulkarim, il quale ha spiegato di essere stato informato dalla famiglia della vittima, l’82enne Khaled Asaad che per oltre 50 anni è stato direttore delle Antichità di Palmira.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.