Sicura una proroga dello Stato di emergenza.

By on 26 Settembre 2020

La proroga dello stato di emergenza oltre il 15 ottobre non è solo una ipotesi. La decisione finale verrà presa a ridosso della scadenza, in base all’evoluzione della pandemia. In particolare, l’esecutivo intende valutare ai primi di ottobre i numeri dei contagi generati dall’effetto-scuola, a qualche settimana dalla riapertura. Ma al momento il prolungamento è dato praticamente per scontato. Del resto se lo stato d’emergenza è stato necessario a luglio, il momento più “debole” dell’epidemia, difficilmente potrà non esserlo a metà ottobre. I numeri sono eloquenti. Il 29 luglio, quando fu adottata la proroga di 2 mesi e mezzo c’erano 386 contagi al giorno, oggi ce ne sono 1.800 al giorno. E preoccupa l’aumento dei posti letto occupati nei reparti Covid e nelle terapie intensive. Resta da capire se si opterà per una mini-proroga di poche settimane. O per una più lunga fino al 31 dicembre. «Faremo una valutazione da qui a qualche settimana – ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza – ci teniamo pronti ad ogni evenienza», non escludendo la possibilità di mini-lockdown «a livello subprovinciale» escludendo «per il momento» interventi più estesi.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com