La Sicilia, i sogni, le città. Giuseppe Samonà e la ricerca di architettura

By on 14 Ottobre 2014

La Sicilia, i sogni, le città. Giuseppe Samonà e la ricerca di architettura”, libro Cesare Ajroldi Ed. Il Poligrafo – Alberico Barbiano di Belgiojoso. Napoli

ASSOEDILIZIA – Property Owners’ Association Milan Italy e Istituto Europa Asia IEA Europe Asia Institute

Alberico Barbiano di Belgiojoso alla presentazione del libro su Giuseppe Samonà

LA SICILIA I SOGNI LE CITTA’

Il prof. arch. Alberico Barbiano di Belgiojoso interviene alla presentazione del libro di Cesare Ajroldi “La Sicilia i sogni le città. Giuseppe Samonà e la ricerca di architettura”, edizioni Il Poligrafo, collana “Il Tempo e le Opere”.

L’evento, organizzato dall’Istituto Gramsci Siciliano e Sun-Seconda università degli studi di Napoli, Dipartimento di architettura e disegno industriale Luigi Vanvitelli, avviene lunedì 20 ottobre, ore 16,30, all’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, Palazzo Serra di Cassano, Napoli. Modera il dibattito Alessandro Barbano, direttore de “Il Mattino”; introduzione del prof. arch. Cesare Ajroldi. Intervengono, oltre a Belgiojoso, il prof. arch. Cesare De Seta, il prof. arch. Giovanni Di Domenico, il sen. Emanuele Macaluso.

Giuseppe Samonà (Palermo 1898-Roma 1983) è una delle figure più complesse dell’architettura italiana del Novecento.  Il rinnovamento dell’insegnamento dell’architettura promosso da Samonà comporta lo svecchiamento dell’accademia e l’arrivo di professionisti e giovani docenti come Ignazio Gardella, Franco Albini, Luigi Piccinato, Ludovico Barbiano di Belgiojoso, Giovanni Astengo, Giancarlo De Carlo, Luigi Muratori, Bruno Zevi. Personalità spesso in contrasto ma capaci di creare un humus culturale unico, conosciuto come la Scuola di Venezia.

Per Samonà (laureato a Palermo in Ingegneria nel 1922), la definizione del linguaggio architettonico alla scala urbana è il nodo centrale della ricerca e la partecipazione ai concorsi è occasione continua per testare nuove idee.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.