Si parte con i licenziamenti

By on 7 Luglio 2021

Draghi torni indietro sui suoi passi e riveda la sua posizione sul blocco dei licenziamenti”. È questo il grido di allarme che arriva dai 152 lavoratori della Gianetti Ruote di Ceriano Laghetto, in Brianza, che da due giorni sono in presidio permanente di fronte ai cancelli della propria fabbrica. Sabato pomeriggio hanno ricevuto una mail (o un telegramma) che comunicava loro “l’avvio della procedura di chiusura del sito e le ferie forzate fino a differente comunicazione”. Un fulmine a ciel sereno. “Fino al giorno prima c’erano gli operai che facevano manutenzione, proviamo rabbia” racconta Claudio che da oltre 20 anni lavora qui dentro e che guarda al futuro con un grande punto interrogativo. Per i più anziani c’è il timore delle difficoltà a ricollocarsi, mentre sui più giovani pesa l’incognita di come mantenere i figli appena nati o le case appena comprate. 

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com