Si al decreto legge Sicurezza e Immigrazione

By on 27 Novembre 2018

Con 336 voti favorevoli, 249 contrari, la Camera ha detto sì alla fiducia posta dal governo sull’articolo unico del disegno di legge di conversione del decreto legge Sicurezza e Immigrazione. Ora si passerà all’esame degli ordini del giorno, prima del voto finale sul provvedimento. “Tra oggi e domani il dl sicurezza è legge, lasciatemi esprimere una enorme soddisfazione”, aveva commentato poco prima il ministro dell’Interno. Matteo Salvini, in conferenza stampa alla Camera, mentre il voto era ancora in corso.

Facce scure, bocche cucite, poca voglia di ‘festeggiare’ invece per i deputati 5 Stelle più critici nei confronti del decreto. Nonostante le perplessità sollevate sul provvedimento, l’ala ‘critica’ del M5S alla Camera alla fine ha accordato la fiducia al governo. Unica assente giustificata la deputata Sara Cunial, ma “per motivi di salute”, viene spiegato dai vertici del gruppo parlamentare stellato. La delusione e il nervosismo restano tuttavia palpabili.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.