Scongiurare soppressione del locale Ufficio Giudice di Pace

By on 3 Maggio 2013

BraccianoIQ. 03/05/2013 – Per scongiurare la soppressione del locale Ufficio del Giudice di Pace Comune di Bracciano pronto ad accollarsi le spese

 

Il sindaco Giuliano Sala: “ancora una volta gli enti locali per mantenere i servizi sono costretti ad assumerne i costi, anche se non dovuti”

Anche il Comune di Bracciano in prima fila per il mantenimento degli uffici del Giudice di Bracciano in loco, anche a costo di assumersi tutti gli oneri previsti. Questa la volontà espressa con l’approvazione della delibera 235 del 26 aprile scorso con la quale la giunta comunale di Bracciano esprime la volontà di mantenere l’ufficio del Giudice di Pace di Bracciano, inserito nella lista degli uffici da sopprimere, (Decreto legislativo 156/2012 – Tabella A) con oneri a totale carico dei Comuni del territorio. Le modalità saranno regolate con una convenzione tra i comuni di Bracciano, Anguillara, Trevignano, Canale Monterano e Bracciano. I Comuni non intendono rinunciare ad una “giustizia di prossimità” e sono pronti così avvalersi di una nota del ministero della Giustizia che dà indicazioni in merito. A carico degli enti locali saranno le spese di funzionamento e del personale amministrativo.

“Insieme ai sindaci dei Comuni del comprensorio – spiega il sindaco di Bracciano Giuliano Sala – abbiamo ritenuto importante impegnarci per mantenere almeno il Giudice di Pace a Bracciano. L’impegno dei Comuni sarà quello di garantire al Ministero di Grazia e Giustizia la sede, gli impiegati e le spese, condizione minima per ottenere una risposta positiva. Come sempre troppo spesso succede ormai da tempo, gli enti locali sono costretti ad accollarsi i costi, anche se non dovuti, per mantenere importanti servizi sul territorio”.

 

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com