Salvini: “Per me non ci dovrebbe essere nessun limite alla spesa in contante”

By on 14 giugno 2018

“Per me non ci dovrebbe essere nessun limite alla spesa in contante: ognuno è libero di pagare come vuole e quanto vuole”. Così Matteo Salvini all’assemblea Confesercenti, in un passaggio del suo intervento. Il ministro dell’Interno e vicepremier si è infatti soffermato sul limite all’uso del contante per i pagamenti, fissata a 3mila euro; si tratta della soglia introdotta dal decreto legislativo 90/2017 per le norme antiriciclaggio, concernente anche assegni e libretti.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *