Roma – Soprese a borseggiare mentre dovevano essere ai domiciliari: in manette tre giovanissime

By on 9 Maggio 2014
I Carabinieri della Stazione Roma Quirinale unitamente ai colleghi del Reparto Carabinieri Presidenza della Repubblica hanno arrestato tre giovanissime nomadi, con l’accusa di furo aggravato in concorso. Le tre manolesta, già note alle forze dell’ordine e provenienti dal campo di via Candoni, nonostante fossero sottoposte all’obbligo di permanenza nelle rispettive abitazioni, ieri pomeriggio, si trovavano in via del Lavatore, in zona Fontana di Trevi e hanno borseggiato un ignaro turista francese. Sfortunatamente per loro, sono state notate da Carabinieri del Reparto Carabinieri Presidenza della Repubblica, in servizio di vigilanza, che le hanno subito bloccate e chiamato i colleghi della vicina Stazione Quirinale. Al termine delle formalità di rito poi le giovani ladre sono state accompagnate presso il centro di Prima Accoglienza di via Virginia Agnelli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. La refurtiva è stata recuperata e riconsegnata al turista.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.