Roma deve tornare motore d’Italia

By on 3 Maggio 2013

alfredo ferrariIQ. 03/05/2013 – Cinque anni di amministrazione Alemanno, e di governo in tandem col centrodestra alla Regione, hanno contribuito alla situazione disastrosa che stiamo vivendo.

La disoccupazione giovanile sfiora il 37 %; aumentano del 9% le famiglie che hanno chiesto un aiuto alimentare; il reddito imponibile è diminuito dello 0,2% e, contemporaneamente, il tasso di inflazione nella nostra città è stimato intorno al 3,5%.

Questo significa che lo stipendio e il potere d’acquisto che da esso deriva, a Roma, vale ancora meno.

Per questo servono interventi semplici e immediati. Bisogna restituire alle famiglie il potere d’acquisto e rilanciare l’occupazione.

Non si può giustificare tutto con la crisi nazionale. Roma è la Capitale: può e deve ripartire per fare da motore all’Italia.

Lo dichiara in una nota il Consigliere Comunale di Roma del PD Alfredo Ferrari

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.