Roma – Arrestati sette borseggiatori, tutti romeni.

By on 18 Novembre 2014

Lunedi 17 Novembre i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno arrestato sette borseggiatori sorpresi in azione a bordo dei mezzi pubblici della Capitale.

Un primo intervento ha riguardato due cittadini romeni di 14 anni i quali, all’interno della stazione metropolitana “Vittorio Emanuele”, dopo aver appositamente bloccato le scale mobili, hanno rubato il portafogli ad un turista filippino. I Carabinieri della Stazione Roma Nomentana, che si trovavano di pattuglia, li hanno arrestati e accompagnati presso il Centro di Prima Accoglienza per minori di via Virginia Agnelli.

Poco dopo, i Carabinieri della Stazione Roma Vittorio Veneto hanno arrestato due cittadini romeni di 35 e 45 anni, entrambi vecchie conoscenze delle forze dell’ordine, che all’interno della stazione metropolitana “Termini”, hanno sfilato il portafogli dalla borsa di una turista straniera.

A bordo di un vagone della linea della metropolitana B, all’altezza della fermata “San Paolo”, tre cittadini romeni di 22, 25 e 27 anni, tutti senza fissa dimora e con precedenti, sono stati arrestati dai Carabinieri della Stazione Roma San Paolo, bloccati dopo essersi impossessati del portafogli di un passeggero. Tutti gli arrestati maggiorenni sono stati accompagnati in caserma, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo, dovranno rispondere di furto aggravato. La refurtiva, interamente recuperata dai Carabinieri, è stata restituita ai legittimi proprietari.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.