Roma, 25 anni di Totti.

By on 28 Maggio 2017

Quello che si sta celebrando in questi giorni è un rito collettivo, un passaggio generazionale. C’è stato un calcio prima, e ci sarà un calcio dopo Francesco Totti. Tanti ragazzi sono nati e cresciuti quando il capitano della Roma era già in campo, non hanno mai conosciuto un campionato senza Totti. Ora comunque vada qualcosa cambierà. Era un presenza scontata, con una caratteristica unica. La sua longevità gli ha permesso di salutare campioni come Baggio, Ronaldo e Del Piero. Ma lui c’è sempre stato. Per questo per lui è così difficile decidere dii smettere. E oggi persino i nemici della Curva Nord laziale gli rendono omaggio.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.