Ritorna il tormentone Imu. Se il Governo cade si dovrà pagare

By on 15 Settembre 2013

enrico-lettaIQ. 15/09/2013 – «Se il governo cade, i decreti sull’ Imu non verranno convertiti e quindi i cittadini dovranno pagare l’Imu».

E’ l’avvertimento lanciato oggi dal premier Enrico Letta alla festa Udc a Chianciano.

«La discussione sull’Imu è chiusa, dal primo gennaio nasce la service tax», ha aggiunto.

«Io difendo la soluzione approvata, la service tax è un passaggio che semplifica, sarà una riduzione del peso fiscale, è una tassa federalista.

È la scelta giusta, quello che ci voleva», ha osservato il premier.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.