Rifiuti: Robilotta (SR), mancano impianti di termovalorizzazione

By on 11 Giugno 2014

Comunicato Stampa di Donato Robilotta          Coordinatore dei Socialisti Riformisti, già Consigliere Regionale

E’ inutile continuare a girare intorno al problema rifiuti senza avere l’onestà intellettuale di affermare che a Roma l’emergenza non è dovuta al fatto che gli impianti non lavorino sette giorni su sette ma al fatto che gli impianti, sia di TMb che di termovalorizzazione, presenti in tutta la Regione sono insufficienti.

Non manca solo il quarto impianto ma anche il terzo e forse anche il secondo, dal momento che a Malagrotta c’è solo una linea del gassificatore e a colleferro due linee, ma sostanzialmente ne funziona solo una perché l’impianto ha bisogno di continua manutenzione..

Quindi di fatto in quanto a termovalorizzatori siamo a un impianto e mezzo in funzione nella nostra Regione, per non parlare dei sei-sette impianti di Tmb autorizzati già da Marrazzo nel 2008 ma mai realizzati sino ad oggi.

Il problema dei rifiuti non si risolve solo con i proclami della raccolta differenziata, che costa e fa lievitare la bolletta rifiuti ed ha bisogno anche di tempi lunghi per raggiungere gli obiettivi previsti dalla legge, ma anche costruendo gli impianti previsti dal piano regionale dei rifiuti in vigore.

Per non parlare poi della discarica di servizio a Roma che serve, il cui sito doveva già essere individuato e scelto da mesi e di cui invece nessuno parla più.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.