Ridà l’amore avuto del Dott.Brozzi

By on 27 Dicembre 2014

Buon tutto Gente mia che pensate: “Fai agli altri ciò che vorresti fosse fatto a te”  recita così una famosa regola e quando agiamo pensando a come noi reagiremmo se ricevessimo quel che diamo agli altri, abbiamo la consapevolezza che ci permette di agire liberamente. Riflettendoci a volte è questa miopia che ci porta ad agire in modo sbagliato e a volte riusciamo a ferire anche persone che ci amano perchè non pensiamo ai loro sentimenti, pensando solo ai nostri interessi, ma se fai agli altri ciò che vorresti fosse fatto a te, le cose cambiano, cominciamo ad agire sempre nel modo migliore.

Siamo esseri umani, e come tali commettiamo errori, facciamo sbagli, soprattutto non siamo onniscienti e non siamo in grado di ergerci a  giudici della verità, soprattutto se dobbiamo restituire l’amore che ci viene donato ed è quello che vorrei fare io in questo momento Gente mia, restituirvi l’affetto che ogni giorno trapela dalle parole che mi scrivete, vi faccio dono di questa mie rime affidandomi al signore, testimonianza di un amore infinito senza eguali

Ridà l’amore avuto

“Fa all’artri quello che te fanno loro”
dice così come si fosse gnente.
Che facile sarebbe fallo in oro,
difficile è in amore, cara Gente!

Perché ner fonno ce se trova l’oro,
male che và, l’arubbi a lui tenente;
ridà l’amore avuto a Voi coloro,
n’è mica facile, bella mia gente.

Pe sciojelo l’amore da Voi donato,
dovrei da prosciugà l’immenso mare,
pe quant’è tanto e quant’è raggrumato.

In lode tua T’emploro, o mio Signore,
testimonianza der verbo “Amare”,
damme n’gran core, o’nfinite ore!

Affettuosamente e sinceramente
umilmente vostro
mario

Brozzi

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.