Renzi: “Tremila posti in meno a politici per dare speranza a cittadini”

By on 26 Marzo 2014

L’Aula del Senato ha approvato il maxiemendamento che recepisce il ddl Delrio sul superamento delle Province. Il governo ha ottenuto la fiducia con 160 voti favorevoli e 133 contrari. Una scelta strategica anche per ridurre i costi della politica: non si voterà a maggio per il rinnovo delle giunte provinciali.

La tabella di marcia del ddl Delrio era stata stabilita dalla conferenza dei capigruppo a palazzo Madama, dopo che questa mattina il governo aveva posto la fiducia sul testo approvato dalla Camera e modificato in commissione al Senato.

“Il ddl Delrio sulle province è il primo tassello di un complesso di riforme istituzionali che comprende anche le modifiche al titolo V della Costituzione, la fine del bicameralismo perfetto con la trasformazione del Senato, la nuova legge elettorale e l’abolizione del finanziamento pubblico ai partiti votata qualche settimana fa. Queste riforme elencate in sequenza dimostrano che c’e’ una forte idea di cambiamento. E quando il processo di riforme istituzionali sarà terminato, la forma dello stato italiano sara’ diversa”. Lo ha detto Luigi Zanda, presidente del Gruppo Pd al Senato.

Renzi: “Tremila posti in meno a politici per dare speranza a cittadini”

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.