Raggi sempre più isolata

By on 4 Ottobre 2019

“Dimissioni, dimissioni”. A tre giorni dall’addio del cda di Ama, nell’Aula Giulio Cesare, sede del consiglio comunale di Roma, è risuonata la protesta dei consiglieri di tutti i partiti delle opposizioni, dal Pd a Fdi passando per la ex M5s Cristina Grancio, che nel tardo pomeriggio di ieri hanno abbandonato l’assemblea durante la replica della sindaca sulla crisi della municipalizzatra e sull’emegenza riufiuti in città. “Stavolta almeno l’abbiamo lasciata davvero sola”, hanno ironizzato i manifestanti in riferimento alle dichiarazioni della prima cittadina che alcuni giorni fa aveva lamentato di essere stata “lasciata sola sulla questione rifiuti”. Ma intanto in città è scattato il pre-allarme sanitario. E c’è preoccupazione per il 25 ottobre, che si prospetta un venerdì ‘nero’ per la Capitale: ad incrociare le braccia quel giorno saranno i lavoratori delle 18 partecipate capitoline: dall’Ama all’Atac, da Roma metropolitane alla Farmacap. A rischio dunque mezzi pubblici, raccolta dei rifiuti, ma anche mense, pulizie, farmacie comunali e sportelli sociali.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.