Pullman per la gita scolastica non a norma

By on 21 Settembre 2019

Gravi irregolarità sui pullman su cui studenti e insegnanti si apprestavano a partire per andare in gita: multe salate per i proprietari e viaggio annullato. Questo l’esito del controllo svolto giovedì dalla polizia stradale di Treviso presso la scuola media “Serena” di Treviso. I mezzi erano diretti nel vicentino per una gita educativa, con a bordo circa un centinaio di passeggeri tra studenti e professori.

Gli autobus, a noleggio con conducente, risultavano immatricolati da molti anni, violando così le disposizioni che prevede il divieto di utilizzo di veicoli con più di 15 anni per il trasporto di persone. La violazione di questo divieto viene sanzionata con una multa da 500 a 3mila euro, ed il ritiro della carta di circolazione. Uno dei due autobus presentava inoltre gravi inefficienze relative alla sicurezza dei passeggeri, cioè il malfunzionamento delle uscite di sicurezza. Ai conducenti degli autobus, sono state contestate multe per oltre 2mila euro, con il ritiro delle  autorizzazioni e delle carte di circolazione degli autobus che risultano ora sottoposti a fermo amministrativo.

Per garantire comunque lo svolgimento della gita ma soprattutto con lo scopo di garantire la sicurezza del trasporto degli studenti, è stato predisposto un ulteriore servizio di trasporto con altri due autobus regolari che sono stati fatti giungere sul posto successivamente, consentendo così, seppur con un po’ di ritardo agli studenti di raggiungere il luogo della gita, ma di farlo in totale sicurezza.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.