Province. Bombardieri (Uil):Prioritario salvaguardare funzioni

By on 21 Dicembre 2014

“E’ necessario difendere le funzioni delle Province e salvaguardare i posti di lavoro dei dipendenti”. Così in una nota, il segretario generale della Uil di Roma e del Lazio, Pierpaolo Bombardieri che oggi pomeriggio si è recato a Palazzo Valentini per portare la propria solidarietà ai lavoratori che stanno occupando la sede consiliare già da diversi giorni. “Pur non discutendo la necessaria abolizione delle Province al fine di limitare gli enormi costi della politica – prosegue Bombardieri – è necessario però tutelare le funzioni che le Province hanno svolto finora e continuano, sia pur con grosse difficoltà a esercitare ancora oggi. Basti pensare alla viabilità, alle scuole, solo per citare le più note. Funzioni che dovrebbero essere delegate ai Comuni e alle Regioni di riferimento, presso le quali andrebbe dislocato il personale, evitando così mobilità e licenziamenti annunciati. Ma ricordando però che l’eventuale perdita dei posti di lavoro non deve essere l’unica preoccupazione, come invece emerge dai discorsi dei nostri politici. I compiti svolti dalle Province di Roma e d’Italia non possono assolutamente andare perduti. Perchè ciò arebbe una ricaduta pesantissima sui nostri territori e significherebbe acuire il degrado strutturale in cui già versano le nostre scuole, le aree verdi, i collegamenti stradali”.

Pierpaolo Bombardieri: Segretario Organizzativo Uil e Segretario Generale Uil Roma e Lazio

Pierpaolo Bombardieri: Segretario Organizzativo Uil e Segretario Generale Uil Roma e Lazio

(Fonte Omniroma)

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.