Professione Nonni – Uscita n.4

By on 11 Giugno 2013

nonno e nipoteIQ. 11/06/2013 – Buongiorno a tutti, colleghi nonni, ieri non ho avuto con me nessuna delle mie nipotine! Voi penserete ora: “allora oggi avra’ meno da scrivere sul nostro ruolo?” Non ci pensate nemmeno, i nostri nipoti sono cio’ che ci lega alla vita piu’ di qualsiasi altra cosa, perche’ in loro continuiamo a vedere il nostro futuro.

Ieri una nonna mi ha scritto scusandosi di non poter essere utile alla nostra rubrica perche’ non ha quasi mai i nipoti con se’, pertanto si esclude dalla nostra professione. Ho risposto alla nostra amica che un nonno resta tale anche se ha i nipoti lontani e non li frequenta regolarmente.

Vedete cari colleghi, ci sono una infinita’ di nonni che vivono lontano dai nipoti, ma al contrario ci sono un’infinita’ di nipoti che vivono lontano dai loro nonni, non ci si deve avvilire per questo, fate come me: sono nonna ciona per molti bimbi e anche per qualcuno che i suoi nonni non li conoscera’ mai, purtroppo… Ma io quei bambini riesco ad amarli come fossero i miei nipoti.

Ieri ho passato la serata con Roberta, la mia vicina e nipotina acquisita ormai da quindici anni, lei ora ne ha diciotto ed e’ ormai una donna, mi ama perche’ crede in me ed io in lei, perche’ e’ solo questo il segreto: credere nei giovani. sfido qualsiasi nonno che si rispetti a scrivermi il contrario, i nostri nipoti o giovani che dir si voglia devono credere in noi e allora non e’ una distanza o una situazione particolare a toglierci questo ruolo.  Basta anche una telefonata per ricordare loro che ci siamo e che in qualsiasi momento possono contare su di noi.

E non lasciatevi convicere da quelli che ogni tanto vi fanno battute del tipo “ricordati che ha i suoi genitori, tu sei SOLO il nonno”, perche’ non e’ vero, soprattutto di questi tempi,in cui le giovani coppie sono costrette ad allontanarsi di casa piu’ di prima per poter arrivare a pagare tutti i conti.

Se potete, state vicini ai vostri nipoti, altrimenti adottate ed amate uno di quei nipoti che un nonno lo vorrebbero tanto avere…

Sempre il nostro filosofo Gesu diceva “lasciate che i bambini vengano a me, non glielo impedite perche’ a chi e’ come loro appartiene il regno di Dio”‘ e allora cari nonni soli, ricordatevi che se volete potete sempre aiutare un bambino che non ne ha, ve ne sara’ grato per tutta la vita.

Vi auguro di passare una bella giornata, io oggi avro’ con me le mie due pesti e….il mio nipotino adottato, che non vedo da diversi giorni, ma faro’ tutto all’insegna dell’allegria.

 

Nonna ciona

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.