Professione Nonni di Laura Cugini. Dedicato a mia figlia Laura.

By on 29 Agosto 2014

Buongiorno miei cari lettori,oggi voglio rendervi partecipi di un avvenimento per me molto importante, è il trentesimo genetliaco di mia figlia Laura e desidero usare questa pagina per scriverle, forte del fatto che da oltre un anno, stiamo condividendo svariati problemi con molti di voi, è giunto il momento anche per me, di confessarmi come madre.

Per usare il vostro stesso metro dovrei iniziare scrivendo “cara nonna ciona”……..ma questa volta la lettera che andrete a leggere è rivolta ad una grande donna.
“Cara Laura, ti faccio i miei più sinceri auguri ma non come madre, questa volta voglio scriverti come donna. Sai bene quanto io e papà ti abbiamo desiderata e voglio tu sappia quanto soffriamo per la situazione che stai vivendo.
Essere una ragazza madre comporta tanti problemi che insieme ad un’altra persona, ossia il padre di tua figlia, avresti condiviso come tutte le persone che hanno dei figli, a te è toccata una strada tortuosa e piena di insidie, riconosco di averti più volte ripetuto che le scelte sono state le tue, ma quando io e papà ti abbiamo detto di allontanarti dall’uomo che ti ha resa madre, tu testarda, hai voluto continuare.
 Ora viviamo con te i momenti belli che riguardano la crescita di Lauretta, ma anche quelli brutti e ogni volta che squilla il telefono, quando siamo a casa da soli, pensiamo sempre che possa esserti accaduto qualcosa. Anche ieri sera, quando hai telefonato spaventata perchè un pipistrello era entrato nello stabile dove vivi e non riuscivi ad arrivare alla porta di casa, non ti nascondo che io, una volta partita di casa, pensavo a come la tua vita sarebbe stata diversa se ci fosse stato un uomo al tuo fianco.
Ma ogni cosa si risolverà ed ho voluto usare questa pagina per farti sapere che io e papà crediamo in te e alla forza che ti abbiamo trasmesso quando ti abbiamo concepita; sii sempre forte perchè noi saremo al tuo fianco in ogni momento e continueremo a prenderci cura di te e di tua figlia, quando il tuo compagno ti ha lasciata per un’altra, non hai perso nulla, perchè è lui che ha perso una donna meravigliosa quale sei. Tanti auguri Laura,da mamma e papà”
Cari amici potete fare tutti i commenti che volete, ma ve lo dovevo, perchè sono una donna come tutte quelle che  scrivono, un abbraccio virtuale
nonna ciona

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.