Professione Nonni – di Laura Cugini

By on 28 Giugno 2013

nonno e nipoteIQ. 28/06/2013 – Buon pomeriggio miei adoratissimi colleghi nonni, oggi il tempo e’ incerto , a volte c’e’ il sole e fa caldo, altre volte tira vento, probabilmente non avremo un gran bel weekend, ma per me sara’ bellissimo lo stesso perche’ domani torna la mia Principessina Laura, anzi spero domani di poter passare qualche ora con lei e Gaia insieme. Cari nonni stamane mi e’ capitato di assistere ad una furibonda lite proprio davanti al supermercato, devo dire un vero spettacolo.

Erano due giovani ragazze che si urlavano dei vocabolari interi d’improperi e i passanti, anziche’ dividerle, si sono raggruppati intorno a loro e le aizzavano ridendo. Meno male che è passato di li un signore sulla cinquantina ed ha cercato di separarle, ma le ragazze continuavano a graffiarsi e tirarsi i capelli, improvvisamente e’ volato uno schiaffo che ha colpito in pieno la faccia dell’incauto “paciere”.

A quel punto siamo scoppiati tutti a ridere ed il primo a farlo e’ stato l’uomo che voleva mettere d’accordo le due contendenti che a solo allora si sono fermate chiedendo scusa al’uomo.

Ma la cosa che mi ha fatto piacere cari nonni e’ che per la prima volta ho visto due persone chiedersi scusa contemporaneamente ed abbracciarsi insieme allo sconosciuto che aveva tentato di separarle. Ebbene amici cari, solo allora, dal momento che avevo con me Gaia, mi sono avvicinata alle due ragazze ricordando loro che sostenere in quel modo le proprie ragioni e’ da sciocchi.

Mi hanno ringraziata, poi rivolgendosi a mia nipote le hanno fatto i complimenti e mi hanno chiesto quanti mesi avesse. Insomma nonni cari , una delle due ragazze mi ha appena chiesto amicizia su facebook, perche’ ho detto loro della rubrica e vogliono venire a leggerla sapendo che avrei preso spunto dalla loro discussione, nata come al solito, per un ragazzo.

Cosa non faremmo noi donne per gli uomini….

Cari nonni vi lascio al vostro lavoro e forse domenica sulla rubrica delle poesie ne avremo due scritte dalle giovani che ho conosciuto stamattina.

Spero che abbiano capito che la parolacce sono gli unici argomenti di chi ha torto. Una abbraccio virtuale a tutti.

nonna ciona

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.