Previsioni Meteo dal 3 al 10 maggio 2015. In arrivo l’alta pressione nordafricana.

By on 3 maggio 2015

Lunedì:  l’alta pressione nordafricana prende possesso di gran parte delle regioni italiane, con cieli sereni e caldo in aumento quasi ovunque. Fanno eccezione le zone a ridosso dell’arco alpino dove invece i cieli saranno in parte ancora coperti con qualche leggera pioggia. I mari tenderanno quasi ovunque ad essere da poco mossi a calmi, fanno eccezione quelli del basso Tirreno e dello Ionio dove localmente risulteranno ancora mossi.

Martedì: “arriva l’Estate” soprattutto al Sud dove le temperature supereranno abbondantemente i +30°C. Anche al nord e in particolare sulla Pianura Padana le temperature supereranno i + 29° C. Venti leggeri da sud produrranno i primi effetti di afa soprattutto su molte città del sud. Si prevedono + 35°C.a Catania, Palermo e Reggio Calabria. A Napoli le temperature  potrebbero superare i 33° mentre a Roma i 32°. Resistono all’inferno africano le zone a ridosso dell’arco alpino dove le temperature saranno solo di poco superiori alla media stagionale. I mari generalmente da poco mossi a calmi, ad eccezione dello Ionio a tratti ancora mosso.

Mercoledì: si teme la formazione di  una densa cappa di sabbia del Sahara che farà aumentare il fenomeno dell’afa e rendere insopportabile il clima delle grandi città da Firenze a Palermo, compresa Cagliari. Nel pomeriggio lungo la dorsale appenninica formazione di nubi alte ma che determineranno solo qualche sparuto temporale “estivo”.

Giovedì: E’ ancora padrone del Mediterraneo l’anticiclone africano, che alcuni lo hanno battezzato Apollo, ma che sarebbe stato più logico chiamarlo Vulcano o Inferno. Al nord tuttavia le temperature saranno meno pesanti che sul resto dell’Italia. Al Sud si sfioreranno nelle zone più interne i + 40°C. I mari ovunque poco mossi, preludio di un’altra invasione dall’Africa fatta di barconi pieni di migranti.

Venerdì: ancora caldo estivo al centro sud, mentre al nord in particolare nelle zone più interne le temperature inizieranno a scendere grazie a forti temporali previsti tra la Valle d’Aosta, il Piemonte e la Lombardia.

Week end: L’alta pressione africana si prevede che comincerà a cedere al nord e domenica anche al centro. Le alte temperature estive cominciano a scendere, più decisamente al nord dove sono previsti forti temporali e successivamente al centro. Resta ancora molto caldo al sud e sulle isole, ma le temperature anche qui cominceranno, ma solo a partire da domenica a scendere un po’.

(Fonte: Accademia Kronos)

Primavera

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *