Poste Italiane chiude i 9 mesi in sostanziale tenuta

By on 7 Novembre 2019

Poste Italiane chiude i 9 mesi in sostanziale tenuta, con un aumento dei ricavi dell’1,7 per cento, a quota 8 miliardi, e una crescita dell’utile del 2,6 per cento, a quota 1 miliardo. Sulla base dei numeri approvati ieri dal board, il gruppo guidato da Matteo Del Fante si prepara a distribuire il prossimo 20 novembre un acconto sul dividendo pari a 0,154 euro (rispetto a una cedola complessiva di 0,463 euro per azione prevista per fine anno). Il risultato operativo segna un miglioramento del 2,1 per, a quota 1,54 miliardi, nonostante il gruppo abbia registrato nel periodo anche un aumento dei costi totali, pari a 6,5 miliardi (+1,6 per cento) anche se si sottolinea la prosecuzione del processo di riduzione dei costi del personale e un aumento delle altre voci di costo a supporto della crescita. In forte crescita anche gli investimenti, pari a 389 milioni nel periodo con un incremento del 49,6 per cento.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.