Piccolo appunto sugli F-35

By on 26 Giugno 2013

F-35di N.B.

IQ. 26/06/2013 – PICCOLO APPUNTO SUGLI F-35.

Ecco cosa non dice mai la stampa italiana e su cosa invece bisognerebbe riflettere:

1) Mai e poi mai si fa riferimento al costo annuo del programma. Ogni volta si ricorda che l’Italia spenderà circa 14 miliardi di euro per l’acquisto degli aerei senza aggiungere che la cifra è da ripartire in 20 anni…è come dire “l’Italia ha scelto di spendere 1000 miliardi di euro per la scuola”, moltiplicando i 50 miliardi che il ministero del l’istruzione riceve ogni anno per 20, facendo credere che verranno tutti spesi domani mattina. Parlando di 14 miliardi, e non 600-700 milioni l’anno, si fa credere che basterebbe dire no agli f-35 per togliere l’Imu e l’aumento dell’Iva, ome ha fatto Mentana questa sera.

2) La spesa pubblica italiana è di circa 800 miliardi ogni anno. La difesa (esercito, marina, aeronautica) ne assorbe circa 13, di cui il 70% finisce in stipendi per i militari. L’Italia spende, giusto o no che sia, molto poco per la difesa rispetto a Germania, Francia, Gram Bretagna, Russia, Corea del Sud, Giappone, Usa e via dicendo.

3) Gli f-35 in parte saranno assembleati in Italia a Cameri con conseguenti decine di migliaia di posti di lavoro.

4) Invece che riflettere sull’f-35 bisogna riflettere sulla spesa militare nel complesso; le domande da porsi sono: vogliamo delle forze armate? Servono? Che cosa devono saper fare? Se la risposta è che vogliamo avere anche noi, in base alle nostre risorse, un esercito, una marina e una forza aerea, allora le forze devono essere…armate appunto

5) mai si ricorda che l’ultimo conflitto combattuto dal nostro paese non è la seconda guerra mondiale (1940-45) ma la guerra in Libia dell’altro giorno (2011). L’aeronautica militare italiana ha condotto centinai di operazioni di bombardamento contro le forze armate di Gheddafi mentre la Marina Militare tra l’altro,con diverse sue navi schierate tra la Sicilia e la Libia, ha garantito la difesa aerea e missilistica del territorio nazionale contro eventuali e non remoti attacchi libici contro i cittadini italiani residenti nel sud Italia ed in particolare a Lampedusa.

6) Stai leggendo queste righe grazie alla ricerca militare. Internet infatti senza le spese militari americane non sarebbe mai nato.

7) Amare la pace e ricercarla sempre non necessariamente significa essere fessi ed impreparati a difendersi.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.