Petrassi (CD): Fondi Europei Regionali. Programmare in tempo per spendere tutte le risorse disponibili.

By on 6 Novembre 2013

Regione LazioIQ. 06/11/2013 – Oggi, al Consiglio Regionale del Lazio, è stata approvata all’unanimità la mozione 31 sui fondi strutturali europei per il settennato 2014-2020.

 

“Dobbiamo sentirci tutti partecipi, Consiglio, Giunta e strutture amministrative, di un concreto e stringente sforzo comune – ha dichiarato il Presidente della commissione affari europei Piero Petrassi (CD) e primo firmatario della mozione – affinché tutte le risorse ripartite tra i diversi Fondi siano impegnate fino all’ultimo, con la determinazione di dare un impulso alle attività produttive più in difficoltà, ma con ancora potenzialità e benefici da produrre e un sostegno robusto al tessuto sociale della nostra Regione”.

 

Il periodo di Programmazione dei Fondi Strutturali europei 2007 – 2013 si sta infatti per chiudere e gli indicatori ci segnalano che ancora troppe risorse risultano non spese.

 

Sarebbe un fatto imperdonabile, a giudizio di tutta la Commissione affari europei della Pisana, in un momento tanto difficile per tutto il Paese lasciare che un solo euro, proveniente da Bruxelles, destinato allo sviluppo sociale ed economico del Lazio andasse perduto per incomprensibili complicazioni burocratiche.

 

“Nello stesso tempo – prosegue Petrassi – è fondamentale mettere in campo tutti i necessari correttivi riformatori delle procedure per non ripetere gli stessi errori e ritardi per il prossimo periodo di finanziamento 2014-2020, puntando a realizzare una spesa intelligente per qualità ed efficacia dei programmi di crescita economica e tutela sociale che non si disperda in mille rivoli, ma si concentri su obiettivi specifici dando significato alla natura strutturale dei Fondi stessi: pensiamo alla scuola, alla salute, alla mobilità, alle piccole e medie imprese, all’occupazione dei giovani, che sono le vere questioni cruciali che coinvolgono la vita dei cittadini che alla politica chiedono risposte e soluzioni concrete.”

 

 

 

Il nostro coerente sostegno al lavoro del Presidente Zingaretti sarà ancor più determinato, se si vorrà proseguire con vigore l’azione di taglio delle anomalie e degli spechi della spesa pubblica recuperando risorse per investimenti e consumi.

 

 

 

 

 

Ce la faremo, conclude il Capogruppo Petrassi, se riusciremo ad essere una vera coalizione”.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.