Pdl: Robilotta (SR), riflettere senza mettere polvere sotto il tappeto

By on 18 Giugno 2013

RobilottaIQ. 18/06/2013 – Comunicato Stampa di Donato Robilotta Coordinatore dei Socialisti Riformisti,già Consigliere Regionale

È apprezzabile l’intervento di ieri, Lunedi 17 Giugno, di Fabrizio Cicchitto che prende atto che bisogna aprire una discussione seria sul Pdl di Roma e del Lazio e sul cosa non ha funzionato.

Considero Cicchitto una delle persone più intelligenti del Pdl e lo conosco da ragazzino e se qualche volta mi avesse dato retta oggi non saremmo a questo punto.

Forse una riflessione sul Pdl si poteva già fare all’indomani della mancata presentazione della lista del Pdl a Roma e forse proprio lui avrebbe potuto provocarla invece che tenere fermo il coperchio sopra una pentola che ribolliva.

A Roma e nel Lazio abbiamo perso perché nei tre anni che abbiamo avuto in mano sia il governo della Capitale che della Regione Lazio non abbiamo governato bene e le due giunte, senza fare di tutta un’erba un fascio, non erano all’altezza del compito.

Le responsabilità sono non solo di chi ha guidato le due amministrazioni ma anche di quella cabina di regia che ha deciso nomi e spartito il potere in questi anni.

Il vero problema del Pdl è come selezionare sul territorio una classe politica in grado di competere quando Berlusconi non ci mette la faccia e per fare questo bisogna formattare la cabina di regia, aprire un dibattito serio e soprattutto aprire porte e finestre per far entrare aria nuova.

 

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.