Parte da Reggio Calabria la prima web radio contro la ‘ndrangheta

By on 11 Settembre 2013

ndranghetaIQ. 11/09/2013 – Coinvolgerà i giovani calabresi con giornalismo d’inchiesta ma con spazi dedicati anche alle band musicali locali

‘Nessun dorma’, il nome della prima web radio che parlerà di ‘ndrangheta rappresenta già in sè una sorta di slogan per questa novità assoluta nel mondo della comunicazione e dell’informazione che punta attraverso un giornalismo d’inchiesta a tenere alta l’attenzione contro questo fenomeno.

Presentata il 9 Settembre a Reggio Calabria, dove è intervenuto il procuratore capo Federico Cafiero De Raho, l’iniziativa vedrà impegnati trenta giovani che verranno formati per gestire la web radio e altri giovani della provincia reggina appartenenti a band musicali locali.

Il progetto è stato finanziato dall’Agenzia Nazionale Giovani – organismo pubblico vigilato dal Governo Italiano e dalla Commissione Europea – nel quadro del Programma Gioventù in Azione e vede come capofila l’Osservatorio sulla ‘ndrangheta in partenariato con realtà locali quali LoPresti Idea, Real Fat Studio e realtà siciliane, quali Casa Memoria Peppino e Felicia Impastato di Cinisi e Radio 100 Passi di Palermo.

 

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.