Parliamo del Gelato.

By on 23 Agosto 2019

Il gelato in estate spesso sostituisce un pasto.

Si può certamente fare ma non è una buona idea: perché il gelato è composto da acqua, tanto zucchero, grassi, zero fibre e quel poco di proteine che sono quelle del latte. Dal punto di vista nutrizionale non è un pasto equilibrato e risulta carente anche di calorie.

Mangiare un gelato è come bere un latte e panna zuccherato: dopo un paio d’ore si rischia di avere ancora fame. Quindi, per sostituire un pasto intero dobbiamo essere sicuri di consumare almeno 150 grammi di gelato.

Il gelato alla frutta è di fatto un succo di frutta zuccherato: certamente ha meno calorie, però sazia anche molto poco.

Non si consiglia di “bilanciare” gli altri pasti della giornata perché questa sostituzione non deve diventare un’abitudine e non va fatta più di due volte la settimana e solo in estate, dato che in inverno non ha senso mangiare solo gelato perché il corpo ha bisogno di alimenti riscaldanti. L’unico nutriente da “compensare” sono le fibre, che nel pasto a base di gelato mancano del tutto.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.