Palermo, insulti all’ex candidato M5S

By on 5 Aprile 2017

“Vai a combattere per il tuo Paese e non rompere i c… nel nostro”. “Rimettiti sopra un barcone”. “Tornatene in Africa”. “Alì babà”. Sono alcuni dei commenti apparsi su Facebook alla notizia che Alì Listi Maman, volto simbolo dell’integrazione e delle politiche dell’accoglienza, si è ritirato dalla lista di M5S per le Comunali di Palermo. Due giorni fa Listi Maman, originario del Niger ed ex presidente della fondazione Gange onlus, aveva dato forfait criticando 5 Stelle: “A nulla è valso l’entusiasmo e la partecipazione che hanno accompagnato la presentazione delle mie proposte, frutto di tanto lavoro e dedizione – aveva scritto l’attivista – Desidero esprimere tutta la mia delusione per un Movimento che di fatto mi ha emarginato, ignorando il contributo possibile offerto con le mie proposte e mostrando un sostanziale disinteresse verso un mio fattivo coinvolgimento nel programma politico da presentare ai cittadini palermitani. Un programma politico che necessariamente, specie per una città piena di problemi come Palermo, deve rivelarsi innovativo e articolato in proposte precise e fattibili e che, a poco più di due mesi dal voto, paradossalmente non c’è, ridotto e sostituito in slogan banali e di debole significato”.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.