Offese, intimidazioni e atti vandalici ad un consigliere del Municipio XIV

By on 13 Gennaio 2014

Messaggi volgari lasciati sulla macchina e ruote forate proprio durante le sedute del Consiglio municipale

ROMA – Prima un bigliettino sul tergicristallo della macchina con un messaggio pieno di offese; poi, una rosa spezzata sul parabrezza; infine, tre episodi di vandalismo. “Mi hanno bucato le ruote della macchina per tre volte in poco più di due mesi. Prima una sola, poi le hanno tagliate tutte e quattro e, proprio pochi giorni fa, sono tornati a farmi visita, forandomene una”. Simona Peri, Consigliere del Municipio XIV, racconta così la sua disavventura, quella di una giovane ragazza che, proprio mentre erano in svolgimenti le sedute consiliari, è stata vittima di offese, intimidazioni e atti vandalici. “Fare politica è la mia passione e il mio lavoro”, spiega la Peri. “Tanta violenza è l’emblema di un atto di vigliaccheria di chi, probabilmente, vuole impedire alla Peri di continuare il suo lavoro – aggiunge Stefano Erbaggi, esponente del Ncd romano – mi auguro che, l’idiota che ha compiuto queste azioni si ricreda e la smetta di importunarla. Spero inoltre che il Presidente del Municipio XIV lavori per garantire sicurezza a tutti i membri del Consiglio, a prescindere dal loro colore politico”.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.