Nubifragio. Roma in ginocchio.

By on 31 Gennaio 2014

Un violento temporale si è abbattuto sulla città, causando allagamenti e problemi al traffico. La pioggia continua a cadere. Numerosi gli interventi da parte dei vigili del fuoco e le chiamate al centralino della Protezione civile. Una frana di materiale fangoso è finita sulla carreggiata interna del Grande Raccordo Anulare tra gli svincoli di Casal del Marmo e via Cassia. La stazione Lepanto della metropolitana A è stata chiusa.

Alcuni cittadini ci hanno segnalano una Roma completamente impraticabile con uffici vuoti, negozi chiusi, servizi fermi, colonne di auto ferme e inutilizzabili, strade trasformate in letti per fiumi.

Anche il litorale romano è sott’acqua da Fregene a Fiumicino passando per la Piana del Sole fino ad Ostia ed il suo entroterra, tra Dragoncello ed Acilia, fino alla via del Mare. Alcune strade si sono trasformate in fiumi, molte abitazioni allagate.

Riportiamo le foto che mostrano gli allagamenti nelle varie zone di Roma:

Nubrifragio Roma, Venerdi, 31 Gennaio 2014. Zona Colombo altezza infernetto-casalpalocco.

Nubrifragio Roma, Venerdi, 31 Gennaio 2014. Zona Colombo altezza infernetto-casalpalocco.

Pisana

Nubifragio Roma Venerdi 31 Gennaio 2014. Via della Pisana

 

Nubifragio Roma, Venerdi 31 Gennaio 2014. Zona Prima Porta

Nubifragio Roma, Venerdi 31 Gennaio 2014. Zona Prima Porta

Nubifragio Roma, 31 Gennaio 2014. Zona inctrocio via giustiniana via santa cornelia

Nubifragio Roma, 31 Gennaio 2014. Zona incrocio via giustiniana via santa cornelia

 

 

Nubifragio Roma, Venerdi 31 Gennaio 2014. Zona Via Trionfale ore 16.20

Nubifragio Roma, Venerdi 31 Gennaio 2014. Zona Via Trionfale ore 16.20

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.