Nubi lenticolari sull’Etna.

By on 24 Agosto 2019

Siamo a Piano dei Grilli, nei dintorni di Bronte – la terra del pistacchio, nel Parco dell’Etna, in provincia di Catania. È la notte fra il 27 e il 28 luglio, sono più o meno le quattro. Già impostata per immortalare la congiunzione tra la Luna e Aldebaran sul vulcano in eruzione, l’attrezzatura è pronta. Ma nel cielo prende forma qualcosa di imprevisto. E al fenomeno astronomico ecco sovrapporsi uno spettacolare fenomeno atmosferico.

«Nubi lenticolari. Le ho riconosciute subito», dice Dario Giannobile a Media Inaf, «ne avevo già viste e riprese, anche da Siracusa. Le conoscevo grazie al team di astrofotografi di cui faccio parte, Pictores Caeli, che insieme a me annovera fra i suoi componenti Giorgia Hofer, Marco Meniero, la regista Alessia Scarso e una fotografa preparatissima su tutto ciò che riguarda i fenomeni atmosferici, Marcella Giulia Pace».

Quella notte, però, Giannobile è da solo. Da solo con la sua Canon 6D. Impostata per scattare in automatico – obiettivo 70/200, diaframma aperto al massimo ed esposizioni da quattro secondi – l’attrezzatura entra in azione. Il risultato è l’immagine che vedete qui in alto, e il video che vedete qui sotto. Immagine e video che potete oggi ammirare anche sul sito Apod della Nasa: un archivio fotografico che propone, quotidianamente, quella che – secondo gli esperti dell’agenzia spaziale statunitense – è l’immagine astronomica del giorno – astronomy picture of the day, appunto.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.