Notte di paura all’ospedale Pellegrini di Napoli

By on 18 Maggio 2019

Notte di paura all’ospedale Pellegrini di Napoli, dove un 22enne è giunto con ferite di arma da fuoco alle gambe. Il giovane è stato trasportato da alcuni ragazzi ma al suo arrivo un uomo armato di pistola e con il volto coperto da un casco ha esploso alcuni colpi in direzione del cortile dell’ospedale.

Su due scalini che conducono al pronto soccorso, il settimo e il nono, sono stati trovati due fori di proiettile, segno che chi ha sparato lo ha fatto per colpire l’obiettivo, incurante delle altre persone che erano presenti. Un’azione spregiudicata che ha messo nel mirino il 22enne del quartiere Arenella: non è escluso che l’autore del raid sia anche l’autore del ferimento del giovane avvenuto precedentemente.

Quando sono stati esplosi i colpi all’interno del cortile, vicino al 22enne erano presenti i ragazzi che lo hanno trasportato in ospedale, una guardia giurata e alcuni sanitari: due amici sarebbero stati feriti ma sarebbero scappati rifiutando le cure

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.