Niki Vendola assolto.

By on 31 Ottobre 2012

Nella scorsa udienza, i pm Lino Giorgio Bruno, Francesco Bretone e Desirée Digeronimo avevano chiesto la condanna, a 20 mesi di reclusione per Vendola imputato con l’ex direttore generale dell’Asl di Bari, Lea Cosentino in merito alla presunta sponsorizzazione del chirurgo toracico Paolo Saredelli per il posto di primario all’ospedale San Paolo di Bari, denunciata dalla Cosentino.

Il Gup oggi, intorno alle 10.15 lo ha assolto assolto con formula piena “perché il fatto non sussiste”.

“Sono felice” ha commentato il Presidente della Regione Puglia Vendola che aveva annunciato il ritiro dalla vita pubblica in caso di condanna.

 

About Redazione