Neonato, con il cordone ombelicale ancora attaccato trovato con il cranio fracassato

By on 7 Novembre 2020

Un neonato, con il cordone ombelicale ancora attaccato al corpo, è stato trovato con il cranio fracassato nell’atrio di un cortile condominiale a Trapani. Identificata la madre, una ragazzina minorenne, che lo ha gettato dalla finestra dopo il parto. Poche ore prima sempre in Sicilia, a Ragusa, era stato trovato per caso da un passante un altro neonato, questa volta ancora in vita, in un contenitore dei rifiuti. 

Avevo paura di dire ai miei genitori che ero incinta. Temevo la loro reazione. Sono disperata”, le parole pronunciate dalla 17enne secondo quanto riferito da Adnkronos. La giovane, che è stata portata per accertamenti nel reparto di ostetricia e ginecologia dell’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani, è riuscita a nascondere la gravidanza ai genitori, che non si sarebbero accorti di nulla.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com