Napolitano: Porre termine al dramma dei rifugiati

By on 21 Giugno 2013

napolitanoIQ.21/06/2013 – “La comunità internazionale si impegni affinchè i diritti fondamentali della persona umana siano tutelati. Porre termine al dramma dei rifugiati”

“Questa conferenza è un rinnovato forte richiamo alla rapidità con cui la tragedia può abbattersi su migliaia di famiglie e, soprattutto, di bambini, costringendoli ad abbandonare il proprio paese, la propria casa. Un attimo separa la speranza dalla disperazione, la vita dalla morte, il rispetto della dignità umana dalla sua negazione”. E’ quanto ha scritto il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in un messaggio inviato, in occasione delle celebrazioni della Giornata mondiale del Rifugiato, a Laurens Jolles, Delegato dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) per il Sud Europa.

“La comunità internazionale – ha proseguito il Capo dello Stato – ha più che mai il dovere di impegnarsi affinché i diritti fondamentali della persona umana siano non solo invocati ma soprattutto tutelati. La conferenza di Ginevra sulla Siria, che auspico possa essere convocata al più presto, dovrà essere – ha concluso il Presidente Napolitano – un primo passo anche per porre termine al dramma sempre più grave dei rifugiati nella regione”.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.