Napoli, turista inglese violentata.

By on 15 maggio 2018

“Nella stanza del personale, dove sono stata portata sotto l’effetto della droga c’erano almeno dieci uomini nudi, tutti molto giovani. Uno di loro, mi ricordo, aveva tatuata sul collo una corona”. Lo si legge nell’esposto fatto alle autorità dalla turista inglese violentata in un albergo di Meta di Sorrento (Napoli). Le indagini hanno portato alla scoperta di una chat in cui i responsabili scambiavano commenti e foto scattate durante le violenze.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *