Nantes, uomo si schianta su mercatino urlando “Allah è grande”

By on 23 Dicembre 2014

Un uomo ha travolto con un camioncino alcuni pedoni che passeggiavano nel mercato della place Royale a Nantes, facendo “dieci feriti”. Lo riferisce la tv all news Bfm Tv, spiegando che sul posto sono giunti i soccorritori e la polizia, che ha messo in sicurezza la zona. L’uomo, che si è pugnalato vicino al cuore gridando “Allah è grande”, è grave. Domenica era avvenuto un caso analogo e il ministro dell’Interno aveva lanciato l’allarme attentati.

“L’uomo, nato nel 1970, si è poi inflitto nove colpi di coltello. E’ gravemente ferito”, racconta una fonte vicino al dossier. Per il sito internet del quotidiano “Ouest-France” l’automobilista ha puntato un piccolo chalet in cui veniva servito del vin brulè, circondato da diverse persone. Domenica invece, uno squilibrato aveva volontariamente investito tredici persone a bordo della sua Renault Clio a Digione, scandendo “Allah Akbar”.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.