Movimento dei clienti negli esercizi ricettivi

By on 3 Luglio 2015

Nel primo trimestre 2015, sulla base dei dati finora disponibili, gli arrivi negli esercizi ricettivi sono stati pari a oltre 16,4 milioni di unità e le presenze a più di 48 milioni, con aumenti, rispetto al primo trimestre del 2014, rispettivamente dell’1,5% e dello 0,2%.

Si sono registrate 24,4 milioni di presenze di clienti residenti, che rappresentano il 50,6% delle presenze totali. Le presenze dei non residenti sono state circa 23,8 milioni.

Le presenze negli esercizi alberghieri sono state pari a 39,6 milioni di unità, corrispondenti all’82,3% delle presenze totali, mentre le presenze negli esercizi extralberghieri ammontano a 8,5 milioni.

Le presenze registrate nel primo trimestre 2015, rispetto allo stesso trimestre del 2014, sono diminuite del 2,9% per la componente residente della clientela, mentre sono aumentate del 3,7% per quella non residente.

Le presenze per tipologia di esercizio hanno mostrato lievi incrementi per entrambe le tipologie: +0,1% le strutture alberghiere e +0,8% quelle extralberghiere.

La permanenza media è passata da 2,97 giornate nel primo trimestre del 2014 a 2,93 nel primo trimestre del 2015, con valori in calo per entrambe le componenti della clientela

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.